039.652948 - 335.6098690 larem@larem.it
Relazione fra eventi e pubblicità sui media

Relazione fra eventi e pubblicità sui media

Eventi e pubblicità sui media hanno ruoli completamente diversi nell’ambito di una attività aziendale ma è certamente vero che sono realtà che devono comunque convivere e interagire.

Non a caso per caso che le grandi aziende, in grado di poter investire ingenti somme di denaro, hanno la possibilità di utilizzare il metodo più potente di comunicazione ossia la pubblicità sui media abbinando gli eventi come parte di una campagna di comunicazione integrata strategica.

La correlazione tra pubblicità ed eventi è molto stretta, l’organizzazione di un evento può infatti essere utilizzato come strumento di pubblicità.

La pubblicità, così come intesa nel comune pensiero, implica il pagamento dello spazio pubblicitario con lo scopo di per inviare un messaggio preciso direttamente ai consumatori. L’evento viene generalmente organizzato per pubblicizzare nuovi prodotti offerti e nello stesso tempo migliorare il brand dell’azienda.

Gli eventi permettono la comunicazione di informazioni ad un numero di destinatari certamente inferiori rispetto alla pubblicità sui media, ma sempre con lo scopo univoco di fornire un’informazione e di aumentare la notorietà.

Ci sono diverse similitudini tra eventi e pubblicità sui media.

  • Eventi e pubblicità sui media sono progettati per aumentare la consapevolezza di un’azienda o di un prodotto in modo positivo.
  • In entrambi i casi, l’azienda spesso indirizza il proprio messaggio verso un particolare pubblico. Potrebbe trattarsi di persone che vivono in un luogo particolare, dipendenti di uno stesso gruppo societario, persone di una particolare età, sesso o background sociale o infine persone con gli stessi interessi.
  • La pubblicità conferisce alla società il controllo quasi totale del messaggio, così come l’evento, con la differenza che quest’ultimo permette di avere un feedback immediato.
  • Un evento e una pubblicità mirata hanno entrambi budget già definiti e precisi.

Ma cosa intendiamo per evento?

Se parliamo di eventi, possiamo spaziare tra:

  • Convention e congressi
  • Lancio di nuovi prodotti o servizi
  • Conferenze stampa
  • Presentazione di un brand
  • Sponsorizzazioni e partnership
  • Inaugurazioni
  • Manifestazioni
  • Fiere ed eventi di settore
  • Conferenze stampa

Prima di tutto, gli eventi devono essere coerenti con gli obiettivi aziendali ma anche con la mission, i valori e la filosofia aziendale. L’evento deve rappresentare l’azienda al 100%.

Eventi e pubblicità sui media vanno di pari passo quando l’azienda ha un budget tale da poter permettersi un investimento ingente.

Ai giorni d’oggi, una grande fetta di budget promozionale viene investito contemporaneamente nella pubblicità sui media e negli eventi.

Ecco di seguito alcuni esempi in ambito pubblico.

Nel gennaio 2018, la Regione Lombardia ha pubblicato un nuovo bando di gara triennale relativo, da un lato, all’ideazione, progettazione e organizzazione di eventi, e dall’altro, all’ideazione, progettazione e realizzazione di campagne pubblicitarie, materiali promozionali e progetti digitali di comunicazione.

La gara in oggetto riguarda in particolare l’affidamento del servizio di comunicazione in favore di amministrazioni ed enti aventi sede nel territorio della regione stessa.

Complessivamente il bando di gara mette a budget 20 milioni di euro, dei quali 12 milioni per il lotto relativo agli eventi e 8 milioni per il lotto relativo alla pubblicità.

Parlando di investimenti di grande entità in ambito pubblico, possiamo citare anche un esempio per la Regione Sardegna che nel 2018 ha deciso di investire oltre 3 milioni di euro sui grandi eventi identitari per dare impulso al turismo. Nell’elenco delle manifestazioni tipiche, religiose, culturali e sportive che ricevono contributi pubblici emerge un vero e proprio spaccato degli usi, costumi e delle tradizioni dell’isola. La lista delle 54 istanze sono divise tra manifestazioni della tradizione identitaria, Carnevali della Sardegna, riti della Settimana Santa, artigianato, enogastronomia, festival musicali e teatrali, festival letterari, festival del cinema, manifestazioni di animazione territoriale e manifestazioni sportive.

La pubblicità sui mass media rimane sempre importante, ma l’aggiunta di un contatto diretto con i consumatori, tramite l’evento, assicura un ulteriore livello di fedeltà e consente di mettere il messaggio e il marchio di fronte a un pubblico che è probabilmente impaziente di ascoltarlo.

Gli eventi hanno assunto, negli ultimi anni, un ruolo di primo piano nella promozione.

Ecco elencati 4 motivi rilevanti del perché il marketing degli eventi dove essere una parte della strategia di marketing globale per tutte le società:

  1. Sono un modo più economico per presentare un nuovo prodotto o servizio di solito a un costo inferiore rispetto ad altri media tradizionali.
  2. Permettono di eliminare la concorrenza in fase di presentazione prodotto o servizio.
  3. Facilitano le discussioni faccia a faccia con un potenziale cliente, aiutando a stabilire un rapporto più personale.
  4. Aiutano a generare un feedback immediato sul tuo prodotto o servizio. Gli eventi consentono ai consumatori di provare i prodotti in tempo reale prima di acquistarli e adottare un approccio diretto con il processo di acquisto creando clienti felici e informati.

Larem organizza eventi di grande, media e piccola entità da oltre 20 anni e conosce bene l’importanza assunta da un Evento nell’ambito di una strategia promozionale di un’azienda. Scopri tutti i servizi che può offrire al suo cliente.

 

Come organizzano un evento le società inglesi?

Come organizzano un evento le società inglesi?

Come organizzano un evento le società inglesi? Quali azioni considerano di grande importanza in fase di organizzazione di un evento affinché esso che risulti produttivo ed efficace?

Ecco un elenco dei suggerimenti che abbiamo raccolto, facendo un’approfondita ricerca in rete, per organizzare un evento senza intoppi:

Grande attenzione alla scelta della location

Come ovvio, la location è uno dei fattori più importanti da considerare durante l’organizzazione di un evento. La location deve rispecchiare il “tipo” di azienda del cliente.

Si tratta di una moderna società alla ricerca di un locale alla moda che si leghi perfettamente al suo marchio o si tratta di una società più tradizionale alla ricerca di un locale più formale? La scelta deve essere fatta con attenzione…

Nessun problema per raggiungere la location

La location è un elemento chiave per la buona riuscita di un evento. I partecipanti devono poter facilmente raggiungere e trovare la sede. La location dovrebbe essere posta in una posizione strategica, dovrà trovarsi vicino a una stazione ferroviaria, all’autostrada e perché no… Neppure troppo lontano dall’aeroporto.

Inoltre, c’è un parcheggio ampio?

Nessun partecipante deve incontrare problemi nel raggiungere la location.

Dare spazio alle riunioni

Durante un evento, una grande fetta di tempo sarà occupata dalle riunioni che sono i canale più efficace per trasmettere messaggi commerciali e promozionali.

Cosa considerare nella scelta delle sale riunioni? Sarebbe bene scegliere soffitti abbastanza alti per permettere il montaggio di set luci originale che possa essere visto da tutto il pubblico e che offra abbastanza spazio per la retroproiezione.

I partecipanti devono essere comodi…

La distanza tra una sedia e l’altra deve essere adeguato con possibilità di avere un piccolo appoggio per permettere eventualmente di prendere appunti.

Servizi tecnico di primo livello

Il fornitore del service è un’azienda affidabile che hai già utilizzato in passato per altri eventi?

Il servizio fornito ha uno standard elevato? Il team è ben assortito e composto da esperti tecnici luci, video e audio? Tutte domande che devono essere poste e necessariamente verificate prima dell’evento.

Gli schermi montati per le dimostrazioni video devono essere delle giuste dimensioni in base al numero di partecipanti. Le luci devo far risaltare il brand protagonista dell’evento e ciò può essere fatto solo da professionisti esperti.

Per ultimo l’audio… Tutto l’impianto deve essere di alta qualità e provato più volte prima dell’inizio dell’evento perché non devono essere ammessi intoppi o errori.

Crea regole precise

Quando si organizza un evento, è necessario essere precisi definendo chiaramente le singole funzioni.

Se la tua pianificazione non si basa su regole precise, creale con chiarezza condividendole con tutto il team. Il caos mette in serio pericolo la buona riuscita dell’evento che dovrebbe invece essere altamente produttivo.

Originale comunicazione dell’evento

Comunica chiaramente perché hai organizzato la riunione. Non permettere che la tua riunione cada nell’ovvio.

Rifletti qualche minuto prima di inviare l’invito ufficiale ai partecipanti formulando, in poche parole, il motivo preciso per cui il destinatario dovrebbe partecipare all’evento. Metti da parte quanto scritto e rileggilo dopo qualche ora… Se ti sembra valido procedi con l’invio dell’invito.

Gli inviti ai partecipanti sono un pre-evento chiave, assicurarsi che abbiano salvato la data in anticipo e che non ci sia alcun motivo di perderlo.

Spedendo gli inviti con largo anticipo, è probabile che aumenti la partecipazione e la motivazione dei destinatari dell’invito ad essere presenti all’evento.

I promemoria successivi all’invito sono anche utili, essenziale la chiarezza delle istruzioni per l’iscrizione. Il tutto inviato in tempo utile affinché tutti possano fare i loro piani di viaggio e godersi un evento di successo.

Cibo e bevande

Per evitare che il cibo diventi la solita routine, bisogna provare a “mescolarlo” contattando diversi ristoratori che creeranno differenti stili di cibo per rendere l’esperienza del partecipante certamente diversa!

In ogni caso, qualunque cosa venga offerta, deve essere in abbondanza: è sempre bello tenere i partecipanti attivi fornendo loro cibo vario, gustoso e di alta qualità.

Agenda e presentatori

L’agenda dell’evento deve essere varia. Non permettere che la tua riunione cada nella solito routine.

Bisogna pianificare con estrema cura il programma che deve essere una buona miscela di oratori, presentatori, artisti e intrattenitori davvero coinvolgenti, in grado di mantenere dinamico e interessante ogni momento della giornata.

Un consiglio da tenere in seria considerazione è quello di non programmare una riunione con un argomento serio o significante nel pomeriggio subito dopo pranzo, poiché spesso è un momento della giornata in cui le persone si spengono un po’.

Curare l’esperienza del partecipante è essenziale

Pianificare e gestire con cura l’evento per assicurarsi che offra contenuti di alto livello, non monotoni. L’esperienza dei partecipanti deve essere eccellente e tutto deve funzionare senza problemi rispettando il budget previsto.

Le riunioni allontanano le persone dalle loro attività quotidiane. Durante un evento l’attenzione deve essere posta al partecipante.

Prima della riunione, l’organizzatore deve rispondere alla seguente domanda: “Che cosa mi aspetto che i partecipanti facciano alla fine di questo evento?” Sapere quale risultato si vuole ottenere, rende molto più facile riceverlo dai partecipanti.

Tutti gli eventi, grandi o piccoli che siano, coinvolgono le persone che interagiscono per raggiungere l’obiettivo. Tutti si rispetteranno qualcosa.

Inizia in orario, finisci presto

Quando pianifichi la riunione, chiedi deliberatamente più tempo di quello che pensi di aver bisogno. Generalmente una mezz’ora può andare bene e cerca di iniziare entro tre minuti dall’inizio. Termina la riunione quando sai di aver raggiunto gli obiettivi prefissati.

Il Follow-up

Come organizzatori di eventi, non chiedere feedback subito dopo la conclusione della riunione.

Lascia passare qualche giorno. Fai domande mirate riguardo le opinioni dei partecipanti e rispondi a qualsiasi domanda che potrebbero porgere.

Servizi extra utili

Offrire servizi extra come la gestione del sito web dell’evento, servizi di marketing e gestione completa del budget affidato.

I consigli elencati sopra sono i maggiori che vengono forniti nell’ambito inglese del settore eventi.

Si tratta comunque di elementi molto importanti anche per Larem.

Organizzare una conferenza di lavoro può sembrare un compito arduo all’inizio; ci sono molti fattori, in continua evoluzione, da prendere in considerazione.

Larem segue tutti gli accorgimenti sopra elencati durante l’organizzazione degli eventi dei suoi clienti. Da oltre 20 anni offriamo servizi di altro livello e molto vari perché dotati di un team di alta professionalità.

Vuoi scoprire tutti i servizi offerti da Larem? Clicca qui e visita il sito web di Larem.

Evento Larem 13 giugno 2018

Evento Larem 13 giugno 2018

Evento Larem

12 giugno 2018

Evento Larem

13 GIUGNO 2018

Sono esattamente 20 anni che Larem organizza Eventi, con successo e tanta soddisfazione. Un successo di cui andiamo particolarmente fieri e che merita di essere festeggiato con clienti, staff e, naturalmente, con la famiglia.

Lo scorso 13 giugno è stato un giorno speciale per Larem, un giorno degno di essere raccontato con emozione: l’Evento per il suo Ventennio. La festa dedicata a Larem si è svolta nella cornice del suggestivo Grand Hotel Villa Torretta a Sesto San Giovanni.

Sono esattamente 20 anni che Larem organizza Eventi, con successo e tanta soddisfazione. Un successo di cui andiamo particolarmente fieri e che merita di essere festeggiato con clienti, staff e, naturalmente, con la famiglia.

Lo scorso 13 giugno è stato un giorno speciale per Larem, un giorno degno di essere raccontato con emozione: l’Evento per il suo Ventennio. La festa dedicata a Larem si è svolta nella cornice del suggestivo Grand Hotel Villa Torretta a Sesto San Giovanni.

Immerso nel verde del Parco Nord di Milano, il Grand Hotel Villa Torretta è una prestigiosa residenza gentilizia appartenuta alle più ricche e blasonate famiglie milanesi. Lo splendore dell’epoca seicentesca rifulge ancora nei saloni, nelle stanze e nelle corti, che rendono Villa Torretta un luogo di charme unico in tutto il territorio milanese.

La serata è stata condotta e allietata da Alessandro Greco, famoso conduttore televisivo e radiofonico oltre che bravissimo imitatore, che, grazie alla sua simpatia, ha presentato con estrema professionalità l’Evento Larem.

La serata è stata condotta e allietata da Alessandro Greco, famoso conduttore televisivo e radiofonico oltre che bravissimo imitatore, che, grazie alla sua simpatia, ha presentato con estrema professionalità l’Evento Larem.

Durante la serata, si sono susseguiti momenti di grande intrattenimento e coinvolgimento anche musicale, oltre che a un emozionante show di illusionismo e il simpatico spettacolo di cabaret del famoso comico Franco Neri.

Con grande piacere, la partecipazione all’Evento è stata nutrita.

I numerosi invitati, fra parenti, amici e clienti di lungo corso, hanno partecipato con entusiasmo ad ogni fase dell’evento con un tocco di emozione nel momento del taglio della torta accompagnato da discorsi da parte dei soci Larem: Angela, Enzo, Loredana, Mino e Rocco.

Con grande piacere, la partecipazione all’Evento è stata nutrita.

I numerosi invitati, fra parenti, amici e clienti di lungo corso, hanno partecipato con entusiasmo ad ogni fase dell’evento con un tocco di emozione nel momento del taglio della torta accompagnato da discorsi da parte dei soci Larem: Angela, Enzo, Loredana, Mino e Rocco.

La serata, condita anche da un video celebrativo di presentazione, ha confermato i valori principali del team-family di Larem basati sulla serietà, sul rispetto, sulla professionalità, sulla competenza e, soprattutto, sulla grande passione che poggia sul senso di appartenenza e il grande feeling instaurato con ogni singolo cliente Larem.

La serata, condita anche da un video celebrativo di presentazione, ha confermato i valori principali del team-family di Larem basati sulla serietà, sul rispetto, sulla professionalità, sulla competenza e, soprattutto, sulla grande passione che poggia sul senso di appartenenza e il grande feeling instaurato con ogni singolo cliente Larem.

Ogni evento per Larem è, infatti, una sfida, l’occasione di mettere in atto tutta l’esperienza acquisita sul campo negli ultimi 20 anni con la sana ambizione di organizzare ogni evento come se fosse il più importante dell’anno!

Durante la serata non poteva mancare la lotteria, sul palco si sono susseguiti diversi ospiti che, con naturalità e piacere, hanno narrato aneddoti riguardo relazioni ed eventi condivisi con il team Larem.

Certamente una serata ricca di emozioni per tutti…

Artisti e anche i tecnici, facenti parte dello staff Larem, hanno avuto modo di esternare la loro gratificazione nel far parte di questa “grande famiglia”.

La ragione di tutto è nel piacere di lavorare assieme e cercare di crescere sempre di più, migliorandosi, per il bene della società e dei clienti.

Nel corso dell’anno, Larem organizza innumerevoli eventi per clienti acquisiti, con orgoglio, ormai da diversi anni e per nuovi clienti che scelgono di scoprire il mondo Larem.

Per fare il lavoro al meglio, Larem è in grado di offrire innumerevoli servizi di alto livello che vanno dall’organizzazione di eventi aziendali, ad allestimenti, anche molto complessi, alla pre-post produzione e a tutto ciò che una società di organizzazione eventi deve essere in grado di mettere a disposizione del proprio cliente, sempre in prima linea… con professionalità ed efficienza.

Grazie a tutti coloro che hanno partecipato all’Evento Larem e…… ci vediamo per la festa dei 30 anni!!!

Relazione tra organizzatore di eventi e manager aziendale

Relazione tra organizzatore di eventi e manager aziendale

Nel nostro blog abbiamo affrontato molti argomenti, oggi vogliamo scrivere della relazione tra organizzatore di eventi e manager aziendale.

Partiamo dal presupposto che, generalmente, i rapporti tra cliente e fornitore rimangono formali e inerenti esclusivamente l’ambito lavorativo. Il quesito al quale vorremmo rispondere con il nostro articolo è: perché, al contrario di quanto affermato sopra, a volte si sviluppa un rapporto di amicizia fra organizzatore di eventi e manager aziendale?

Ecco le nostre riflessioni che posso rispondere a questa domanda…

  • Dopo svariati anni di collaborazione, è inevitabile che si instauri un rapporto di stima e fiducia reciproca. Se il manager ha chiesto assistenza sempre allo stesso organizzatore di eventi certamente è perché il primo ha ricevuto il servizio atteso.

Con il progredire degli anni, in perfetta armonia collaborativa, la relazione di lavoro si trasforma in una forma di amicizia e di estrema fiducia condividendo assieme eventi di successo e sviluppando automaticamente serenità e positività all’interno della relazione di lavoro.

  • A seguito di un lungo periodo di collaborazione lavorativa, si possono sviluppare rapporti personali profondi e veri. Entrambi possono scoprire interessi, hobby e passioni comuni che porteranno a rafforzare le affinità caratteriali e relazionali.

Ciò che unisce possono essere passioni ludiche riguardanti sport, cinema, spettacolo, viaggi o anche intellettuali riguardanti musica, arte, produzioni letterarie.

Da questi interessi e passioni comuni, potrebbe nascere un interscambio reciproco che porterebbe alla condivisione di momenti comuni in pieno relax e divertimento al di fuori dell’ambito lavorativo e che addirittura coinvolga anche le rispettive famiglie.

Nascendo e rafforzandosi nel tempo un rapporto di amicizia reale, quest’ultimo può rimanere tale anche nel momento in cui dovesse invece cessare la collaborazione strettamente lavorativa.

Naturalmente ciò può avvenire nel tempo se, all’origine, la professionalità mostrata al cliente sarà massima.

Bene… ma cosa si intende per professionalità massima che potrebbe anche portare ad una sana e costruttiva relazione tra organizzatore di eventi e manager aziendale?

Abbiamo stilato una lista, un vademecum, di azioni che, secondo la nostra lunga esperienza, dovrebbe seguire un buon organizzatore di eventi:

  • Offrire la massima efficienza in termini operativi
  • Essere sempre puntuale nelle consegne
  • Avere grande capacità di ascoltare e comprendere gli obiettivi dei tuoi clienti
  • Essere all’avanguardia nei servizi
  • Presentare idee sempre nuove, originali
  • Essere sempre attendi alle tendenze nazionali e internazionali
  • Essere altamente organizzato
  • Organizzare un team di collaboratori di fiducia altamente seri ed efficienti
  • Porre la massima attenzione a ogni dettaglio
  • Essere efficacemente multitasking
  • Avere passione per quello che fa

L’industria degli eventi è fortemente orientata dalle persone, soprattutto quelle dotate di alta professionalità, se a ciò aggiungiamo la nascita di rapporti sani e di amicizia il risultato sarà certamente il migliore auspicato!

Larem si occupa di organizzazione eventi da oltre venti anni ed è in grado di soddisfare le esigenze del suo cliente in base alle specifiche esigenze. Vuoi saperne di più? Scopri tutti i nostri servizi!

LA SPONSORIZZAZIONE DI UN EVENTO

LA SPONSORIZZAZIONE DI UN EVENTO

Nel grande e articolato mondo degli eventi vale la pena soffermare la propria attenzione focalizzandosi su un argomento specifico: la sponsorizzazione di un evento.

Spesso le aziende medio/grandi decidono di diventare sponsor di eventi di carattere culturale, sociale o sportivo, sia che siano a livello nazionale o semplicemente locale.

Altre volte decidono di legare l’immagine del proprio brand e del proprio nome verso importanti opere artistico-architettoniche.

Ed è così che che queste aziende decidono letteralmente di “sposare” determinate cause, eventi, luoghi e di trasformarsi in promotori finanziari investendo del capitale aziendale.

Ma perché fra vari canali di comunicazione classici (tv, radio, stampa, affissioni e web) è così importante la sponsorizzazione di un evento per un’azienda?

I motivi principali sono 3:

1) Un’azienda sponsor di un evento, che a seconda del budget destinato viene classificata come Main Sponsor o Sponsor, gode di una fortissima ed elevata visibilità in tutta la comunicazione dell’evento stesso.

Il logo dell’azienda è presente su tutti i materiali di comunicazione attraverso 2 canali marketing:

  • marketing online: sito web, social network, messaggi promozionali via e-mail, video virali dedicati all’evento
  • marketing offline: cartellonistica flyer, locandine, affissioni

Questi canali garantiscono un forte ritorno di immagine allo sponsor stesso.

Ma non solo…

Lo sponsor beneficia indirettamente anche di tutta la comunicazione mediatica attraverso testate, radio, uffici stampa, associazioni, volta a promuovere l’evento in quanto il suo nome e spesso anche il logo, vengono innumerevolmente ripetuti.

Tutto questo a fronte, molto spesso, di investimenti di capitali minimi e deducibili dalla tassazione in quanto considerate “spese aziendali”.

2) Un’azienda spesso decide fare sponsorizzazione di un evento per la promozione culturale del territorio stesso, regione o città che sia, per favorirne il turismo e divulgare le peculiarità della zona in questione.

Ancora più importante è l’obiettivo di far crescere la comunità locale economicamente e per tenore di vita.

Un esempio significativo è dato dall’imprenditore Bruno Cucinelli in Umbria che, conosciuto in tutto il mondo per il suo cachemire, si è impegnato in diverse opere di sponsorizzazione a favore del borgo trecentesco di Solomeo, in provincia di Perugia.

Con lo scopo di favorire l’arte, il territorio, la storia e le tradizioni della regione ha dato vita a una Fondazione che si occupa di numerose attività culturali ed è sempre in prima linea con diverse iniziative. Prima fra tutte, ricordiamo il finanziamento per il restauro dell’Arco Etrusco alla porte della città di Perugia.

3) Infine, un’azienda decide di sponsorizzare un determinato evento anche per semplice e pura passione.

Primo fra tutti, in questa variopinta casisistica è Ennio Doris, presidente di Banca Mediolanum che è sponsor ufficiale del Giro d’Italia per la sua innata e profonda passione nei confronti del mondo del ciclismo.

Sponsorizzare un evento, che sia per passione e affinità a quel settore, per promozione culturale o per ritorno d’immagine, garantisce un successo ed è spesso il modo migliore per dare vita a collaborazioni continuative nel tempo, di grande risonanza, soddisfazione e prestigio. Sia per l’azienda sponsor che per l’evento che si intende sponsorizzare.

Devi organizzare un evento? Contatta Larem al numero 335/6098690 oppure compila il modulo di richiesta informazioni alla pagina contatti. Saremo a tua completa disposizione per fornire tutte le informazioni per la buona riuscita del tuo progetto.

 

Gestire una società di eventi come musicista

Gestire una società di eventi come musicista

Con il nostro articolo, vogliamo affrontare un argomento particolare: gestire una società di eventi come musicista.

In altre parole, che significato ha organizzare eventi e venire dal mondo della musica e dello spettacolo in generale?

Noi di Larem possiamo spiegarlo…

Parte dei soci della società provengono infatti dal mondo della musica perché hanno studiato al Conservatorio e svolto attività professionale in campo musicale per molti anni come music production manager per eventi di ogni tipo.

Quali vantaggi hanno portato gli studi conseguiti e tutta l’attività professionale svolta in precedenza dai soci di Larem una volta “passati dall’altra parte della barricata”?

Gestire una società di eventi come musicista e i tre benefici fondamentali:

  • Corretta gestione delle tempistiche

Sappiamo tutti molto bene che la musica è elemento cardine per un evento di successo. Sia essa musica di sottofondo, inno, jingle, base per spettacoli di intrattenimento, lo scopo finale è quello di emozionare e coinvolgere gli ospiti dell’evento.

É molto importante avere le competenze che permettano di gestire e organizzare i vari momenti ed eventuali imprevisti per qualsiasi tipologia di evento offrendo una musica che ben si adatti alle singole situazioni.

  • Saper organizzare in team

Mettere sempre in primo piano e comprendere le esigenze e le aspettative di artisti,tecnici e di tutto il personale che collabora alla riuscita dell’evento. I momenti dell’evento sono molti e diversi: accoglienza e organizzazione iniziale, cena, riposo, camerino, cachet, logistica, scaletta, etc., quindi, un buon organizzatore di eventi deve mettere tutti i membri del team nelle migliori condizioni di lavoro offrendo un ambiente sereno e tranquillo. I collaboratori devono essere felici mentre svolgono il loro lavoro. Solo in questo modo si può arrivare alla realizzazione di un evento ben riuscito!

  • Saper selezionare i membri del team

La scelta degli artisti, dei tecnici, dello staff di accoglienza e segreteria deve essere fatta con competenza.

Da un lato bisogna essere ben formati in ambito manageriale, organizzativo e di business plan.

Dall’altro bisogna conoscere il mondo dell’intrattenimento e dello spettacolo. Conoscere le logiche di business e avere le competenze giuste per selezionare l’artista più adatto a quel particolare evento che si sta organizzando. Non basta che un artista sia bravo, deve anche essere la figura che meglio soddisferà gli obiettivi del cliente.

Collaboratori, intrattenimento e musica scelti sono quindi i punti cardine sui quali l’organizzatore di eventi deve contare e scegliere con la massima abilità nel variegato ed esteso mondo dello show business.

Larem è una società di organizzazione eventi fatta di persone non improvvisate ma con un bagaglio di conoscenze vasto in ambito musicale, intrattenimento e organizzativo e manageriale.

Sfruttando al proprio interno importanti competenze musicali, mettiamo a disposizione anche il nostro studio di registrazione dove poter realizzare, in vista dell’evento del cliente: jingle musicali, colonne sonore, basi musicali, inni aziendali.

I nostri servizi non sono solo legati al mondo musicale ma coprono tutte le competenze per la corretta organizzazione di eventi, convention aziendali, concerti, manifestazioni, progetti di team building e promo in store. Scopri tutti i nostri servizi cliccando qui!