039.652948 - 335.6098690 larem@larem.it

Nel nostro blog abbiamo affrontato molti argomenti, oggi vogliamo scrivere della relazione tra organizzatore di eventi e manager aziendale.

Partiamo dal presupposto che, generalmente, i rapporti tra cliente e fornitore rimangono formali e inerenti esclusivamente l’ambito lavorativo. Il quesito al quale vorremmo rispondere con il nostro articolo è: perché, al contrario di quanto affermato sopra, a volte si sviluppa un rapporto di amicizia fra organizzatore di eventi e manager aziendale?

Ecco le nostre riflessioni che posso rispondere a questa domanda…

  • Dopo svariati anni di collaborazione, è inevitabile che si instauri un rapporto di stima e fiducia reciproca. Se il manager ha chiesto assistenza sempre allo stesso organizzatore di eventi certamente è perché il primo ha ricevuto il servizio atteso.

Con il progredire degli anni, in perfetta armonia collaborativa, la relazione di lavoro si trasforma in una forma di amicizia e di estrema fiducia condividendo assieme eventi di successo e sviluppando automaticamente serenità e positività all’interno della relazione di lavoro.

  • A seguito di un lungo periodo di collaborazione lavorativa, si possono sviluppare rapporti personali profondi e veri. Entrambi possono scoprire interessi, hobby e passioni comuni che porteranno a rafforzare le affinità caratteriali e relazionali.

Ciò che unisce possono essere passioni ludiche riguardanti sport, cinema, spettacolo, viaggi o anche intellettuali riguardanti musica, arte, produzioni letterarie.

Da questi interessi e passioni comuni, potrebbe nascere un interscambio reciproco che porterebbe alla condivisione di momenti comuni in pieno relax e divertimento al di fuori dell’ambito lavorativo e che addirittura coinvolga anche le rispettive famiglie.

Nascendo e rafforzandosi nel tempo un rapporto di amicizia reale, quest’ultimo può rimanere tale anche nel momento in cui dovesse invece cessare la collaborazione strettamente lavorativa.

Naturalmente ciò può avvenire nel tempo se, all’origine, la professionalità mostrata al cliente sarà massima.

Bene… ma cosa si intende per professionalità massima che potrebbe anche portare ad una sana e costruttiva relazione tra organizzatore di eventi e manager aziendale?

Abbiamo stilato una lista, un vademecum, di azioni che, secondo la nostra lunga esperienza, dovrebbe seguire un buon organizzatore di eventi:

  • Offrire la massima efficienza in termini operativi
  • Essere sempre puntuale nelle consegne
  • Avere grande capacità di ascoltare e comprendere gli obiettivi dei tuoi clienti
  • Essere all’avanguardia nei servizi
  • Presentare idee sempre nuove, originali
  • Essere sempre attendi alle tendenze nazionali e internazionali
  • Essere altamente organizzato
  • Organizzare un team di collaboratori di fiducia altamente seri ed efficienti
  • Porre la massima attenzione a ogni dettaglio
  • Essere efficacemente multitasking
  • Avere passione per quello che fa

L’industria degli eventi è fortemente orientata dalle persone, soprattutto quelle dotate di alta professionalità, se a ciò aggiungiamo la nascita di rapporti sani e di amicizia il risultato sarà certamente il migliore auspicato!

Larem si occupa di organizzazione eventi da oltre venti anni ed è in grado di soddisfare le esigenze del suo cliente in base alle specifiche esigenze. Vuoi saperne di più? Scopri tutti i nostri servizi!